Filone magmatico

Minerali in magma sotterraneo

01

Un magma è una mistura di materiali solidi, liquidi e gassosi che può fluire nel sottosuolo e, durante le eruzioni vulcaniche, può venire a giorno. Non sempre però il suo destino è di vedere la luce del sole. Alcuni magmi rimangono catturati nella crosta (la parte più superficiale della Terra, fino a circa 40 chilometri di profondità) e si solidificano lentamente lì. Altri migrano verso l’esterno attraverso fratture della crosta, ma si fermano in una posizione molto superficiale prima di poter emergere.

02

Quando questo avviene, Il magma rimane a solidificare nella frattura, lentamente ma non troppo, formando un “filone magmatico”.

03

Alcuni minerali hanno il tempo di formare cristalli grandi alcuni millimetri.

04

Altri minerali si “congelano” (a molte centinaia di gradi) molto rapidamente formando una pasta di fondo quasi  uniforme.

05

Questa serie di foto mostra i minerali  e la pasta di fondo di una roccia di filone magmatico.

Nome: Andensite
Classificazione: Roccia magmatica filoniana, o subvulcanica
Minerali presenti: Plagioclasio, pirosseno, magnetite. Clorite, anfibolo, ossidi di ferro, serpentino, calcite, zeoliti come minerali di alterazione
Fossili: assenti
Località: Lazise ( N 45° 30′ 39.3″ E 010° 46′ 25.6″)
Formazione del deposito:

formazione del ciottolo:

ciottoli dei depositi glaciali del Sarca ( anfiteatro morenico del Garda)

sconosciuta

Età del deposito:

Età del ciottolo:

Pleistocene (meno di un milione di anni)

sconosciuta

Ambiente del cittolo:

Provenienza della roccia:

sul fronte di un ghiacciaio di pianura

sconosciuta

Curiosità

Lo sapevi che …