Microscopici fiori

Meravigliose bolle di gas pietrificate
vulcano in eruzione

01

Quando osserviamo una eruzione vulcanica, quello che  ci sembra solo roccia liquida in realtà contiene anche cristalli solidi e bolle di gas.
bolladi gas riempita da cristalli di minerali

02

Queste immagini mostrano bolle di gas, che furono riempite da minerali secondari durante o successivamente al raffreddamento della lava.

03

I minerali secondari non fanno parte della lava stessa, ma derivano dalla sua alterazione o da fonti esterne.
dettaglio di cristalli in bolla di gas

04

Possono derivare dalle acque calde di un geyser o dalle acque piovane scaldate dal basalto non ancora del tutto raffreddato.
lava vulcanica
bolla di gas in roccia basaltica fotografata la microscopio

05

Queste bolle hanno spesso conservato la forma sferica, ma i minerali che le hanno riempite hanno formato raggiere e ventagli;  dei “cespugli” di cristalli aghiformi.
cespugli di cristalli aghiformi

06

In queste rocce, le bolle sferiche hanno diametri da uno a pochi millimetri, e possono essere osservate solo al microscopio.

07

Molto raramente, questi ventagli di cristalli ad ago riempiono cavità più grandi, e in questi casi sono molto ricercati dai collezionisti.
Nome: Basalto
Classificazione: Roccia magmatica effusiva
Minerali presenti: Pirosseni, olivina, plagioclasio,magnetite. Calcite, serpentino e zeoliti come minerali di alterazione
Fossili: Assenti
Località: Pannone (N 45° 53′ 12.4″ E 010° 55′ 00.3″)
Formazione: Basalto della Val Lagarina
Età: Ecocene Medio (56-38 milioni di anni)
Ambiente deposizionale: lave aeree o sottomarine, riempimenti di fratture superficiali.

Curiosità

Lo sapevi che che queste bolle sono grandi 1-2 mm

tramonto a Nago lago di Garda